Descrizione

facciata liceo 

L’Istituto: ubicazione, popolazione, bacino di utenza

Il Liceo Scientifico nacque, in via sperimentale nel 1957, come sezione scientifica del Liceo Classico,  la sede era un vero disastro, gli scantinati del Liceo “Rossi”, l’ingresso era sul retro dell’edificio e l’aula, l’unica, era “sorda, grigia e umida”. L’intenzione dichiarata degli Amministratori provinciali e del Provveditore era di farne una scuola autonoma se l’iniziativa avesse avuto il conforto delle adesioni e delle iscrizioni. Il primo ottobre1958  viene inaugurato un edificio dall’architettura avveniristica, nuovo di zecca, l’attuale sede del Liceo, che ha anche un suo Preside, il prof. Mario Carrara.

Il primo anno di vita del Fermi è caratterizzato anche dalla nascita di un Giornale degli studenti, “l’Alambicco”. Fu un’esperienza interessante, libera, aperta alla collaborazione di tutti.

Il Liceo Scientifico “Enrico Fermi” di Massa si trova ancora adesso nella stessa sede del 1958  in Via E. Fermi, nel centro di Massa. Gli uffici di Presidenza e di segreteria didattica sono situati a piano terra, la segreteria amministrativa è attualmente situata al quarto piano nella sede dell’USP. Aule e laboratori sono distribuiti sui tre piani dello stabile. L’attività di Educazione Fisica si svolge presso il Centro Sportivo S. Carlo Borromeo in via Marina Vecchia.

Il Liceo raccoglie un’utenza proveniente da questo Comune - sia dal centro città che dalle zone periferiche - e da altri Comuni limitrofi, nell’area compresa fra Carrara e l’alta Versilia.

La popolazione scolastica è costituita in media da 50 docenti e da circa 600 alunni. La media delle iscrizioni degli ultimi anni, pur con le imprevedibili oscillazioni che di anno in anno possono verificarsi, induce a ritenere che la scuola possa attestarsi con una certa stabilità su 5 o 6 corsi.

VEDI ANCHE: